Home » Politica News » Articolo:

Foresta metropolitana

Maximiliano Castagni luglio 7, 2011 Politica News No Comments

L’oggetto della discussione sono i marciapiedi che circondano il perenne cantiere del palazzo in costruzione a Ponte a Elsa, oramai bloccato da 11 anni, oggetto di proteste qualche mese fa per una gru pericolante.
Dopo segnalazioni di alcuni cittadini abbiamo fatto un sopralluogo, il quale ha evidenziato ( vedi foto) che i marciapiedi confinanti sono invasi da rovi, erbacce e rami di alberi, che non permettono di passeggiare ne di scendere dalle automobili una volta parcheggiate.
Desideriamo dare voce ai disagi di questi nostri concittadini sollecitando l’amministrazione comunale a rispettare, per lo meno, il decoro intorno a questo “scandalo edilizio” prestando maggiore attenzione e pianificando con maggiore frequenza la pulizia di questa zona.
Pensare che negli ultimi due anni le cose erano andate meglio rispetto al passato, che la presenza in zona di un assessore del Comune di Empoli come residente fosse di aiuto a sollecitare la pulizia dell’area?
Da qualche mese però, l’assessore, si è trasferito in un altra zona di Empoli.
Il Movimento 5 Stelle di Empoli sarà sempre pronto ad evidenziare queste situazioni ogni qual volta ci verrà richiesto e sollecitato dai nostri concittadini.
Il decoro di una città è segno di civiltà.

 

  

Commenta questo articolo:







Forum

Entra nel forum del Movimento 5 Stelle dell'Empolese Valdelsa.

Iscriviti alla Newsletter:

Loading...Loading...


Questionario 5 Stelle

Il MoVimento 5 Stelle è completamente autofinanziato dai suoi sostenitori
Scarica il programma del Movimento 5 Stelle
l'ArchiVio - Tutti gli Atti del Comune e la Rassegna Stampa

Versione Mobile



RSS Beppe Grillo Post

  • Blogger del giorno: Pierfranco Pellizzetti, il Fatto Quotidiano.it (bis)
    googletag.cmd.push(function() { googletag.display('div-gpt-ad-1372239052320-0'); }); "Alessandro Di Battista: Caro cittadino Feroce Saladino, sono qui tra voi, giunto dal perfido e vizioso Occidente consumista, per portare al popolo ingiustamente bombardato dall’imperialismo delle multinazionali la solidarietà di chi, pur lontano da qui, lotta
  • Niente lezioni dal compare del notopregiudicato
    googletag.cmd.push(function() { googletag.display('div-gpt-ad-1372239052320-0'); }); "Vorrei dire a Renzi che noi con i terroristi non abbiamo mai avuto niente a che fare. E non accettiamo lezioni da un Presidente del Consiglio condannato per danno erariale dalla Corte dei Conti che sta facendo le riforme con il condannato in via definitiva pe
  • La presa per il PIL di Renzie
    googletag.cmd.push(function() { googletag.display('div-gpt-ad-1372239052320-0'); }); "Illusionismi economici di fine estate. Ad ottobre il Pil crescerà di almeno due punti. Come? Introducendo nel suo calcolo i proventi dell'economia criminale. Lo prevede una normativa europea che impone di includere droga, prostituzione e contrabbando nel
Italian Bloggers BlogItalia - La directory italiana dei blog

Flash news dal mondo

Più di mille impianti pericolosi in Italia, ma la gente non lo sa

30 gen 2013

impianto

Un nuovo studio effettuato da Legambiente mette a nudo la disorganizzazione dell’Italia. Non che ci sorprendano tali dati, ma nemmeno pensavamo a casi di queste proporzioni. Il numero chiave oggi è 1.100, ed è il numero di impianti industriali che sono potenzialmente bombe pronte ad esplodere, con conseguenze anche peggiori …

Pirogassificatore: Perché la regione impugna la sentenza del TAR?

29 gen 2013

scarselli_luca

Apprendiamo con immenso sdegno che la Regione Toscana ha impugnato la sentenza del T.A.R. Toscana che nel dicembre scorso aveva annullato l’autorizzazione per l’impianto di incenerimento rifiuti di Castelfranco di Sotto Non comprendiamo questo “accanimento terapeutico” in favore di due società private. Il caro presidente Rossi deve oramai rispondere a …

Flash news da Empoli

«No all’inceneritore di Fibbiana», centinaia di adesioni al comitato

9 gen 2014

soa fibbiana

Cittadini contro Comune e Colorobbia che vuole realizzare un impianto per produrre energia dai rifiuti «Preoccupati per l’ambiente e la nostra salute». Oggi incontro pubblico in municipio a Montelupo MONTELUPO. Un comitato per dire No all’inceneritore di Fibbiana. È quello a cui hanno dato vita nelle ultime ore un gruppo …

Morire di lavoro

Luigi Rossi, 15 anni, Sparanise (Caserta)

27 set 2011

La vittima, Francesco Rossi, studente di un istituto professionale di Vairano promosso al secondo anno di studi, ha perso la vita rimanendo schiacciato sotto il trattore di proprietà del padre Luigi. Il quale, dopo l’incidente, in evidente stato di choc non è stato però in gradi di ricostruire per filo …

Commenti recenti

  • Johna833: Yeah bookmaking this wasn't a risky conclusion outstanding p...
  • runespirit: I dati degli ultimi 5 anni sarebbero piu interessanti....
  • Massimo: Sono un genitore di una alunna che frequenta l'Enriques a Ca...
  • chiara: Le donne dovrebbero imparare ad essere donne, a rendersi con...
  • Nicoal: Se c'è una minima volontà di fare un inceneritore nella zona...
  • Gabriele: Per commenti positivi di donne sulla coppetta puoi andare su...
  • Silla: Chissà come mai i commenti più positivi a questo articolo ve...